DESIGNER
  • collection SEPTEMBER 2018
  • design FRA !
  • materiale VINYL

A volte la più grande delle rivoluzioni è tornare da dove si è partiti. Dall’orgine, dove anche l’errore è considerato qualcosa di nuovo, di non ancora sperimentato. La prima volta in cui, senza particolari legami di stile e geometrie, si ha la possibilità di offrire uno sguardo intimo sullo spazio, inteso come momento di vita.

Sometimes the greatest revolution of all is to go back to the beginning, where mistakes are seen as something new and still unexperienced, and start over again. Through this revolution a more intimate look at the room is offered and it is considered a moment of life, without any constraint in terms of style and geometries.

Fra !

Laureato in Grafica Pubblicitaria e Direzione Artistica alla NABA di Milano, FRA!, al secolo Francesco Caporale, inizia la sua carriera avvicinandosi alla Doodle Art che ama definire arte dell’errore. Un esercizio grafico che non prevede matita, ma solo inchiostro indelebile che con il passare del tempo diventa il suo stile grafico. Una tecnica basata sulla credenza che ogni errore non va eliminato, ma modificato in qualcosa di positivo e costruttivo. Non sa bene ancora dove vuole arrivare, ma ha capito che «non è importante cosa si fa, ma come si fa».

Fra !

After graduating in Advertising and Art Direction at NABA University in Milan, FRA! (also known as Francesco Capolare) started his career by approaching the “Doodle Art”, or what he prefers to describe as “the Art of Errors”. These expressions refer to a graphic exercise performed using only marking ink and no pencil, which – over time – became his personal graphic style. Caporale bases his work on the idea that every error must be preserved and turned into something positive and productive. He doesn’t really know what he is looking for, but he knows that “It’s not important what you do, but how you do it instead”.