INFORMAZIONI TECNICHE   |   TECHNICAL INFORMATION

I NOSTRI LEGNI DA INTERNO

ROVERE
Il Rovere (Quercus Petraea) è una quercia caducifoglie appartenente alla famiglia delle Fagacee. Il nome specifico indicherebbe proprio il fatto che la pianta ama i luoghi pietrosi e ben drenati. Il legno è di colore bruno tendente al giallo, con tessitura media e fibre dritte; ha una buona durezza, stabilità e durabilità, tutte qualità che migliorano con la stagionatura. La quercia rovere è stata oggetto di culto per i popoli europei, i quali vedevano la pianta come rappresentante di forza, longevità e solidità. Gli antichi romani ritenevano il ramo di quercia un simbolo di virtù, coraggio, dignità e perseveranza.

NOCE
La Juglans è un genere di piante della famiglia delle Juglandaceae, alberi decidui di grande taglia comunemente noti come noci. Albero maestoso, originario dell’Asia centro-occidentale e diffuso naturalmente nel Nord e Sud America, in Asia e in Europa, il noce viene coltivato dai tempi più remoti per il suo legno, per i frutti commestibili e per l’olio che se ne ricava. Il tronco fornisce un legno di color bruno scuro, semiduro, di facile lavorazione, che viene considerato tra i legni più pregiati. Nella mitologia greca, Dionisio dio della fertilità, del vino, della musica e della poesia, si innamorò di Dione, re della Laconia, di nome Caria. Poiché le sorelle spiavano il dio, egli le trasformò in pietra, causando però il dolore mortale di Caria. Dioniso allora la tramutò in noce e successivamente Artemide fece costruire un tempio in onore della fanciulla con le colonne in legno di noce modellato a sembianze femminili, dette poi “Cariatidi”.

TEAK
Il teak (Tectona) è un genere di albero a legno duro della famiglia (tassonomia) delle Verbenacee. È nativo del Sud e Sud-Est dell’Asia ed è un componente comune delle foreste tropicali e subtropicali asiatiche. L’albero contiene una resina oleosa naturale che lo rende estremamente resistente. Il legno ha un colore che varia dal giallo pallido al bronzo tendendo a volte al rosso: è resistente alle intemperie, agli acidi e ha una elevata durabilità. Abitante delle foreste dove sorgono i sacri templi buddisti, l’albero imponente del teak con il suo legno durevole nel tempo è considerato dai monaci come simbolo dell’eternità. La robustezza del suo legno si dice sia pari a quella dei sassi, per questo viene da molti considerato come “il re dei legni”.

(Questi descritti sono i legni che Or.nami ha scelto per la sua collezione. È possibile richiedere altre essenze nel caso di esigenze estetiche e di prodotto diverse. I nostri artigiani possono lavorare ogni tipo di legno e personalizzare sia le misure che le lavorazioni superficiali che sulle finiture. Ogni richiesta specifica necessita di un preventivo personalizzato. )

NOSTRI LEGNI DA ESTERNO

Progettiamo e forniamo pavimentazioni per esterno e bordo piscina. Le soluzioni disponibili sono molteplici, dai nostri legni per esterno (Teak, Ipè, Bambù) al WPC ad alta densità.

TEAK
Il teak (Tectona) è un genere di albero a legno duro della famiglia (tassonomia) delle Verbenacee. È nativo del Sud e Sud-Est dell’Asia ed è un componente comune delle foreste tropicali e subtropicali asiatiche. L’albero contiene una resina oleosa naturale che lo rende estremamente resistente. Il legno ha un colore che varia dal giallo pallido al bronzo tendendo a volte al rosso: è resistente alle intemperie, agli acidi e ha una elevata durabilità. Abitante delle foreste dove sorgono i sacri templi buddisti, l’albero imponente del teak con il suo legno durevole nel tempo è considerato dai monaci come simbolo dell’eternità. La robustezza del suo legno si dice sia pari a quella dei sassi, per questo viene da molti considerato come “il re dei legni”.

BAMBU’
Il legno di bambù è un materiale di origine esotica che si ricava da una pianta che fa parte della famiglia delle graminacee. In natura sono presenti diverse tipologie, alcune delle quali, in alcune circostanze, possono diventare molto alte e larghe di circonferenza. La forma del fusto è cilindrica e rappresenta la parte più rilevante dell’intera pianta. La sua robustezza è davvero eccezionale. Le caratteristiche di durezza le sono valse l’appellativo di “acciaio vegetale”. Inoltre, i suoi intrecci meno spessi sono ideali per isolare dal punto di vista termico la parte esterna delle abitazioni.

IPE’
L’Ipè è ritenuto il legno più duro al mondo, più compatto e resistente del Teak. Visivamente si presenta con toni di colore che virano dal marrone-verde oliva e rossastro, con striature chiare e scure. Le variegate sfumature rendono l’Ipè riconoscibile e ne accentuano il gradevole aspetto naturale. L’Ipè è un legno piuttosto oleoso e con una densità interna elevatissima che gli conferisce una notevole resistenza.

WPC
Il WPC è un prodotto pensato specificamente per le pavimentazioni esterne. È un agglomerato di polvere di legno e resina, realizzato per pressatura a caldo. Rispetto al legno è meno costoso, non ha bisogno di manutenzione e non ha mutamento di colore nel tempo.

Dimensioni: su progetto

Tipo di posa: flottante su supporti o su un reticolo di magatelli (un’intelaiatura di travetti in PVC e/o metallo) con fissaggio a clips o viti “a vista” in acciaio.

Ideale per uso: pavimentazioni esterne e bordo piscina

Manutenzione: le pavimentazioni in legno per esterno, esposte a luce solare e intemperie, subiscono
una naturale variazione di tono e colore che col tempo tende all’ingrigimento. Un trattamento iniziale e una regolare manutenzione può rallentare questo processo. Si consiglia di effettuare per tutte le specie legnose un corretto ciclo di trattamento con sapone detergente nutriente e successivamente con olio per esterno.
Per la specie Ipè, se posata a bordo piscina o in prossimità di pietre chiare, è consigliabile fare un lavaggio del legno prima della posa per evitare di macchiare le superfici delicate con i suoi tannini.

Nel caso delle pavimentazioni per esterno sono molteplici i fattori che influenzano la scelta del materiale, il tipo di posa e di conseguenza il costo finale. Ogni richiesta necessita quindi di un preventivo personalizzato.

FINITURE

Tutti i prodotti Or.nami vengono realizzati su misura e completamente a mano. Anche la fase di finitura segue questo principio e viene eseguita con l’utilizzo di spugne, stracci o pennelli a seconda dell’effetto ricercato. Ogni pavimento risulta così unico e ricco di quei dettagli che solo la mano di un artigiano può garantire. Le principali finiture utilizzate sono: vernici all’acqua con vari gradi di opacità e finitura olio- cera, anch’essa disponibile nel grado di lucentezza/opacità ricercato. È possibile richiedere e studiare una finitura specifica e personalizzata.

Olio-Cera

Conferisce al parquet un aspetto caldo e morbido, tipico delle finiture ad olio, ma con un’estrema facilità di manutenzione. I trattamenti ad olio-cera rispondono perfettamente alla norma DIN-68861-1°: sono infatti idrofughi e resistono alla maggior parte dei liquidi usati a tavola, come ad esempio vino, birra, tè, cola, succhi di frutta, latte ed acqua. Questa finitura è sicura per persone, animali e piante ed è adatta a giochi per l’infanzia secondo la normativa europea EN 71.3. È inoltre resistente a saliva e sudore secondo la normativa tedesca DIN 53160.

Questa finitura non forma un film protettivo ma protegge il legno penetrando al suo interno, prevenendo così il ‘ristagno’ di umidità. In questo modo, il legno resta microporoso e continua ad assorbire e disperdere umidità, evitando che si danneggi e garantendo un ‘effetto bagnato’ permanente. l legno microporoso è in grado di respirare, dona una migliore qualità dell’aria ed è antistatico (attrae meno polvere). Ideale per persone che soffrono di allergie.

Realizzato con olii vegetali naturali a base oleosa e cerosa: olio di girasole, cera di carnauba e candelilla, olio di semi di lino, di soia e di cardo.

Gli olii aiutano a preservare la ricchezza del legno grezzo. I pigmenti sono utilizzati anche nell’industria alimentare.

Vernici all’acqua
Le vernici all’acqua sono più recenti e sono nate per ovviare alle forti emissioni di solventi che si determinavano utilizzando le vernici tradizionali. Utilizzare la vernice all’acqua significa scegliere un tipo di prodotto maggiormente eco compatibile e ridurre le emissioni di sostanze nocive.
L’impiego di speciali resine permette al legno di non ossidarsi alla luce e di mantenere il proprio colore inalterato nel tempo. Queste vernici garantiscono un’estrema facilità di pulizia (sarà sufficiente un semplice panno appena umido per la pulizia settimanale mentre per la pulizia quotidiana si utilizzerà un mop cattura polvere o uno swifer), alta resistenza al graffio e calpestio, una ampia scelta della tonalità del colore e del grado di opacità.

Controbilanciature

BETULLA: multistrato in Betulla 6I7 mm – 11I12 mm (standard)
MDF: 6I7 mm – 11I12 mm
ROVERE: controplacco in rovere 6I7 mm – 11I12 mm
PIOPPO: 3 strati 6I7 mm – 11I12 mm

OUR INDOOR WOODS

OAK
The Oak (Quercus Petraea) is deciduous tree which belongs to the Fagacee family. The specific Latin name indicates that the plant loves rocky, well-drained places. The wood is a light brown color tending to yellow, with a medium grain and straights fibres; it has good hardness, stability and durability, all qualities which improve with aging. The Oak was the object of religious worship for the European people, who viewed the plant as a representation of strength, longevity and solidity. The ancient Romans considered the Oak branch a symbol of virtue, courage, dignity and perseverance.

WALNUT
Juglans is a genus of plants from the Juglandaceae family, large deciduous trees commonly known as walnuts. Majestic tree, native to central-western Asia and naturally spread in North and South America, Asia and Europe, the walnut has been cultivated since ancient times for its wood, edible fruits and for the oil it produces. The trunk provides a dark brown, semi-hard wood, easy to work with, which is considered among the most precious woods.
In Greek mythology, Dionysus, god of fertility, wine, music and poetry, fell in love with Dione, king of Laconia, named Caria. As the sisters spied on the god, he turned them to stone, causing Caria’s mortal pain. Dionysus then turned it into walnut and subsequently Artemis had a temple built in honor of the maiden, with the wooden walnut columns molded in feminine features, later called “Caryatids”.

TEAK
Teak (Tectona) is type of hardwood tree in the Verbenacee family. It is native of Southern and Southeast Asia and is a common component of Asian tropical and subtropical forests. The tree contains an oil natural resin which makes it extremely strong. The wood has a colour which varies from pale yellow to bronze, sometimes tending toward red; it is resistant to bad weather, to acids and possesses a high durability. An inhabitant of the forests in which the holy Buddhist temples arose, the imposing Teak tree, with its wood which endures over time, is considered by the monks to be symbol of eternity. The strength of its wood is said to be equal to that of stones and for this reason it is considered by many to be “the king of woods”.

These described are the woods that Or.nami has chosen for his collection. It is possible to request other essences in case of different aesthetic and product needs. Our craftsmen can work any type of wood and customize both the measurements and the surface and finishes. Each specific request requires a personalized quote.

OUR OUTDOOR WOODS

We design and supply outdoor and poolside flooring. The available solutions are many, from our woods for outdoors (Teak, Ipè, Bambù) to High Density WPC.

TEAK
Teak (Tectona) is type of hardwood tree in the Verbenacee family. It is native of Southern and Southeast Asia and is a common component of Asian tropical and subtropical forests. The tree contains an oil natural resin which makes it extremely strong. The wood has a colour which varies from pale yellow to bronze, sometimes tending toward red; it is resistant to bad weather, to acids and possesses a high durability. An inhabitant of the forests in which the holy Buddhist temples arose, the imposing Teak tree, with its wood which endures over time, is considered by the monks to be symbol of eternity. The strength of its wood is said to be equal to that of stones and for this reason it is considered by many to be “the king of woods”.

BAMBOO
Bamboo wood is an exotic material obtained from a plant which belongs to the grass family. In nature there are different types of bamboo and some of them, under specific circumstances, can become very tall and wide. The shape of the trunk is cylindrical, and it represents the most prominent part of the plant. Its sturdiness is truly exceptional. Due to its firmness it is called ‘green steel’. In addition, its less thick weavings are perfect for thermally insulating house exteriors.

IPE
Ipe wood is deemed the hardest timber in the world, more solid and sturdy than teak. Visually, its colour changes from a brown-olive green tone to a reddish tone with lighter and darker streaks. The wide array of shadings makes ipe wood easy to recognise and highlights its pleasant natural appearance. Ipe wood is rather oily and its internal density is quite high, creating a remarkable resistance.

WPC
WPC is a product designed specifically for outdoor flooring. It is an agglomerate of wood and resin dust, made by hot pressing. Compared to wood, it is less expensive, does not need maintenance and does not change color over time.

Dimensions: on custom project

Installation: floating on supports or over joists (pvc, metal or wood) installed with clips or visible steel screws

Recommended application: outdoor flooring and poolside

Maintenance: outdoor wood flooring, directly exposed to sunlight and weather conditions is subjected to color variation and tends to turn grey with time. A dedicated treatment since the beginning and constant maintenance helps to slow down this process. After laying your decking, we strongly recommended immediate treatment with nourishing detergent and outdoor oil-base preservative.

If you install Ipè boards on a poolside or next to light color stone, you should wash the wood before laying it to avoid staining the delicate surfaces with its tannins.

In the case of outdoor flooring there are many factors that influence the choice of material, the type of installation and consequently the final cost. Each request therefore requires a personalized quote.

FINISHES

All Or.nami products are tailor made and completely handmade. The finishing phase also follows this principle and is performed with the use of sponges, rags or brushes depending on the desired effect. Each floor is so unique and rich in those details that only the hand of a craftsman can guarantee. The main finishes used are water-based paints with various degrees of opacity and oil-wax finish, also available in the desired degree of gloss / opacity. It is possible to request and study a specific and personalized finish.

Oil-Wax
It gives the parquet a warm and soft appearance, typical of oil finishes, but with extreme ease of maintenance. The oil-wax treatments comply perfectly with the DIN-68861-1° standard: they are in fact water-repellent and resist most liquids used at the table, such as wine, beer, tea, cola, fruit juices, milk and water. This finish is safe for people, animals and plants and is suitable for games for children according to the European standard EN 71.3. It is also resistant to saliva and sweat according to the German standard DIN 53160.

This finish does not form a protective film but protects the wood by penetrating inside, thus preventing the ‘stagnation’ of moisture. In this way, the wood remains microporous and continues to absorb and disperse moisture, preventing it from being damaged and guaranteeing a permanent ‘wet effect’. Microporous wood can breathe, gives better air quality and is antistatic (attracts less dust). Ideal for people with allergies. Made with natural, oily and waxy-based vegetable oils: sunflower oil, carnauba and candelilla wax, linseed, soy and thistle oil.

The oils help preserve the richness of the raw wood. Pigments are also used in the food industry.

Water-based lacquer
Water-based paints are more recent and were created to obviate the strong solvent emissions that were caused by using traditional paints. Using water-based paint means choosing a more eco-compatible type of product and reducing emissions of harmful substances.
The use of special resins allows the wood not to oxidize in the light and to maintain its color unchanged over time. These paints guarantee extreme ease of cleaning (a simple, slightly damp cloth will suffice for weekly cleaning while for daily cleaning a dust mop or swifer will be used), high resistance to scratching and trampling, a wide choice of shades of the color and degree of opacity.

Counterbalances

BIRCH: Birch plywood 6I7 mm – 11I12 mm (standard)
MDF: 6I7 mm – 11I12 mm
OAK: counterplate in oak 6I7 mm – 11I12 mm
POPLAR: 3 layers 6I7 mm – 11I12 mm